// Acid Queen | Bio

Biografia

Siamo incurabili fanatici di Funk, Soul e Rhythm'n'Blues.

Naturale, per noi, inventarci nella primavera del 2003 una bad band che tornasse a ingaggiare la madre di tutte le battaglie: il Soul degli idoli seventies.
A distanza di anni troviamo ancora strano che ci sia voluto un complessino di bianchi annebbiati e inquinati per portare in giro la musica di gente come Janis Joplin, James Brown, Aretha Franklin e, perché no, Frank Zappa.

A noi piace raccontare storie vere mischiate a leggende improbabili, e ci piace farlo cavalcando le hit dei nostri maestri di sempre. Senza banalità.
Obiettivo supremo: puro divertimento.
Noi interpretiamo, quindi non chiamatele cover: non sono brani normali, non sono scontati. Sono sculacciate al pubblico che regolarmente, come per incanto, non è più in grado di tenere fermi i piedi.

Stroncati dalla critica, talvolta cacciati dai locali più trendy ma sempre tanto amati da una funky crew con seri problemi esistenziali, non possiamo resistere dal diffondere il verbo in ogni bar, pub, locale, teatro, discoteca, strada, piazza, garage, vicolo, buco che sia disposto ad accoglierci.

The Acid Queen experience - Drunk with funk!



Informazione non è conoscenza, conoscenza non è saggezza, saggezza non è verità, verità non è bellezza, bellezza non è amore, amore non è musica. La musica è il meglio.

Frank Zappa